Web Reggio Emilia
Il Portale di Reggio Emilia e Provincia di Reggio Emilia


Web Modena - Il Portale di Modena e Provincia di Modena
Web Bologna - Il Portale di Bologna e Provincia di Bologna

Notizie di Reggio Emilia e Provincia

Certe partite di football ti costringono a rimanere fino alla fine a guardarle, allo stadio o davanti ad uno schermo. A dispetto del punteggio di 17 a 0 ottenuto contro i Vipers Modena, la vittoria degli Hogs è proprio stata una di quelle partite. Fino a metà dell’ultimo quarto solo 3 punti dividevano le due squadre e decideva il field goal di Cebotaru nel primo tempo. Mostruose le prestazioni delle due difese con Cardile (Vipers) e Morlini (Hogs) a contendersi la palma di miglior difensore. Hanno azzardato qualcosa in più del solito gli Hogs su lancio con Montecchi e Fiorillo a ricevere le imbeccate di Ruozzi. Proprio da una ricezione di Montecchi da 30 yard era scaturita la posizione di campo che aveva permesso a Cebotaru di segnare i pri...
Una donna di 47 anni residente a Carpi, Samantha Prandi, ha perso la vita in un incidente avvenuto intorno l’una sulla via Emilia a Villa Cella. Pare che la donna stesse attraversando la strada per ritornare verso la sua auto, dopo una serata trascorsa con le amiche quando è stata travolta da una Ford Fiesta alla cui guida c’era un reggiano di 39 anni. L’impatto è stato così violento e nonostante i soccorsi per la donna non c’è stato nulla da fare.
REGGIO EMILIA. Ne mancano ancora due – cioè i fratelli tunisini Moncef e Karima Baachaoui – dei quindici imputati che erano ancora a piede libero e condannati il 31 ottobre per associazione mafiosa, verso i quali il pm della Dda Beatrice Ronchi, durante la requisitoria finale, aveva chiesto, in caso di condanna in primo grado, la misura cautelare in carcere da eseguirsi immediatamente, in virtù della loro pericolosità sociale. Karima è svanita nel nulla dal 28 gennaio 2105, giorno degli arresti di Aemilia, cioè quando la maxi inchiesta si è svelata in tutta la sua portata. Del 49enne Moncef gli avvocati difensori Marco Pinotti e Daniela Granato non sanno più nulla dal maggio scorso. IN AZIONE SUL WEB. L’unica sua “traccia” sarebbe che ...
SCANDIANO. «Servizio scolastico di Scandiano, l’azienda vincitrice non usa i mezzi nuovi indicati nell’appalto». Si torna a parlare del trasporto pubblico per le scuole scandianesi, dopo una segnalazione da Til, l’azienda reggiana di trasporti a capitale pubblico, ripresa dai consiglieri comunali del Movimento 5 Stelle. Il bando per il trasporto scandianese è stato vinto dalla Cosepuri di Bologna assieme ad una consociata reggiana, la Autoservizi Fontana di San Polo d’Enza. «È stato riscontrato che l’affidataria del servizio ha ripetutamente utilizzato per il trasporto mezzi diversi da quelli che gli hanno permesso di vincere l’appalto», sottolineano i pentastellati. La differenza non è nella capienza dei veicoli, ma nella loro “...